CHIAMA ORA

+39 0175 282016

Ridurre gli oneri di rete per gli impianti fotovoltaici e' possibile!

img

In base alla delibera del TIT (Testo Integrato di Trasmissione) e' possibile risparmiare parte degli oneri di rete. La delibera ARG/elt 199/11 (TIT) all' articolo 19 dell' Allegato A stabilisce che l' energia elettrica prelevata dalla rete per alimentare i servizi ausiliari di generazione (luci, circuiti elettronici e apparecchiature di controllo e funzionamento, ecc.) non è soggetta ai corrispettivi per l' erogazione dei servizi di trasmissione e di distribuzione.

Questo consente ai proprietari di impianti fotovoltaici in cessione totale, che per i servizi ausiliari di centrale hanno predisposto un contatore dedicato, di poter richiedere al Distributore di zona (e-Distribuzione, IReti, AReti, ecc.) l' esenzione di parte degli oneri di rete per mezzo di una perizia redatta da parte di un professionista.

Per la corretta valutazione e predisposizione della pratica e' pertanto necessaria un' analisi delle apparecchiature installate in centrale al fine di stabilire quali componenti rientrano nei 'servizi ausiliari', valutando la contemporaneita' e le potenze di picco per evitare il superamento dei valori, pena decadenza dal beneficio.

Il Consorzio tramite lo studio di progettazione Co.En.Pro. e' in grado di effettuare la valutazione e la redazione della pratica presso il Distributore, al fine di ottenere i benefici derivanti dall' esenzione di parte sostanziale della quota di Servizi di Rete.

Invitiamo pertanto i soggetti produttori interessati,  a prendere rapidamente contatto, per valutare l' effettiva convenienza.

Consorzio energia 2000 utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento