CHIAMA ORA

+39 0175 282016

Evoluzioni sulla normativa per le agevolazioni alle imprese "energivore"

Come previsto all’art. 6.1. della deliberazione AEEGSI 677/2016/R/EEL, infatti, la Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali - CSEA ha reso disponibile il sistema telematico per la raccolta delle dichiarazioni delle imprese energivore relative ai dati a consuntivo dell’anno 2015.

Vi ricordiamo che la possibilità di accesso al sistema telematico per le citate dichiarazioni avrà termine alla mezzanotte del 3 aprile 2017, termine oltre il quale non sarà più possibile presentare la richiesta di agevolazione.

Le istruzione aggiornate per la compilazione (con particolare riferimento alla richiesta, presente da quest’anno, dei dati relativi al Valore Aggiunto Lordo - VAL - anche degli anni passati) sono presenti nella circolare 2 della CSEA, che potete trovare allegata alla presente per Vostra comodità.

Vi segnaliamo inoltre che, attraverso la circolare 6/2017/ELT (allegata alla presente), la Cassa ha esteso la possibilità di inviare la dichiarazione finalizzata all’iscrizione all’elenco delle imprese a forte consumi di energia elettrica anche ai soggetti che, oltre ai requisiti indicati dall’articolo 3, comma 1, del decreto 5 aprile 2013, abbiano un codice ATECO prevalente corrispondente ad alcuni codici NACE estrattivi: potete trovare l’elenco dei codici all’interno della circolare allegata alla presente.

Per tali soggetti, inoltre, la Cassa ha previsto una deroga temporale per l’accesso al sistema telematico, che soltanto per tali imprese avrà termine alla mezzanotte del 3 maggio 2017.

Consorzio Energia 2000



Consorzio energia 2000 utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento